Ultrasuoni Il modo più delicato per combattere dolore e infiammazione

Terapie Fisiche

Cos'è?

Gli ultrasuoni sono onde acustiche con frequenze superiori a 20 kHz. L’irradiazione ultrasonora genera una sollecitazione meccanica simile ad un micro massaggio, oltre ad un effetto termico scaldando in profondità. Le onde acustiche che attraversano un sistema biologico hanno anche un effetto chimico. Questo mix di azioni agevola gli scambi cellulari e intracellulari. Esistono due tecniche di applicazione: per contatto diretto o per immersione. Il tipo di frequenza cambia a seconda dell’organo e del tessuto trattati ed anche del tipo di terapia richiesta, è quindi il terapista a stabilire tipologia e durata del trattamento.

Per chi è utile?

Gli ultrasuoni sono indicati per il trattamento di artrosi, artriti, contratture muscolari, slogature, tendiniti, strappi muscolari, borsiti e distorsioni. In linea generale, gli ultrasuoni non vanno utilizzati in presenza di protesi articolari, neoplasie, tromboflebiti, pacemaker, tubercolosi, gravidanza ed allattamento.

Benefici

L’efficacia degli ultrasuoni sta nella capacità di penetrare nei tessuti in profondità.

Per le terapie fisiche è indispensabile la prescrizione medica